MEP Music Ensemble Publishing
MEP Music Ensemble Publishing

COMPOSITORI - Lorenzo Sorgi

Lorenzo Sorgi consegue il diploma di Laurea Triennale in D.A.M.S. nel 2013 presso l’Università di Roma Tor Vergata, con una tesi in Estetica della Musica dal titolo “Echi di antichità nella chitarra moderna: La Suite Compostelana di Federico Mompou”, relatrice Claudia Colombati; si diploma a pieni voti in chitarra presso il Conservatorio di Frosinone nel 2015 sotto la guida del M. Eugenio Be-cherucci, ed a dicembre 2019 consegue il diploma di Laurea Triennale in Composizione con lode, sempre nello stesso Conservatorio, sotto la guida del M. Luca Salvadori. Attualmente frequenta il Biennio di Composizione presso lo stesso Conservatorio. Si esibisce come solista (Festival della Chitarra di Castrocielo, stagione dei concerti del Conservatorio di Frosinone, auditorium Ennio Morricone dell’Università di Tor Vergata, tra gli altri); Tiene tre lezioni-concerto (Analisi Tecnico-Estetica della Suite Compostelana di Federico Mompou, nel 2014, La poetica della Nuova Musica, tra Avanguardia e ricerca estetica, nel 2015, Il mutato rapporto tra interpreti e compositori nel ‘900: il caso Segovia-Ponce, nel 2016). presso l’Università di Tor Vergata, in collaborazione con la Cattedra di Estetica e Filosofia della Musica del Corso di Laurea Magistrale in Filosofia; Nel 2018 tiene un seminario-concerto presso il Conservatorio di Frosinone, dal titolo Comporre per chitarra, oggi, presentando prime assolute di composizioni a lui dedicate ed eseguendo inoltre la sua composizione Recitativo e Aria, recentemente pubblicato dalla Casa Editrice Da Vinci editions. Nel 2017 fonda il duo Seicordeunancia insieme al clarinettista Massimo Caturelli, con il quale si esibi-sce in diversi contesti (Palazzo Caetani di Roma, Castello dè Conti di Ceccano, Auditorium del Con-servatorio di Frosinone), facendo diverse prime assolute, tra cui una Suite di sua composizione. Nel 2017 entra a far parte dell’Ensemble di chitarre E-cetra, per il quale compone due brani originali dal titolo Memorie dalla Scarzuola, recentemente pubblicato dalla Casa Editrice Da Vinci editions, e Papageno’s Samba, suonando in numerose sedi (Teatro Comunale di Colleferro, Festival della chitar-ra di Castrocielo, Accademia chitarristica dei Castelli Romani). Come compositore nel 2014 scrive il brano “Preludio e Allegro” (per sax soprano e pianoforte) ese-guito in prima assoluta al festival Eventosax di Velletri; Nel 2018 compone il brano “Ballata interiore”, su testo di Garcia Lorca, per pianoforte clarinetto e te-nore, eseguito in prima assoluta presso il Festival di Noto; Dello stesso anno è il brano per chitarra Le città Invisibili, un Prologo e tre Quadri ispirati ali testi di Italo Calvino, composto su richiesta del M. Eugenio Becherucci e da lui eseguito in prima assoluta presso l’Accademia di Musica di Danzica e poi riproposto al Conservatorio Rio Grande Do Norte in Brasile, in seguito pubblicato per Edizioni Sinfonica; Nel 2021 si è aggiudica il primo premio al concorso European Composer Competition, indetto dal Conservatorio F. Schubert di Vienna, nella sezione dedicata all'orchestra, il terzo premio alla prima edizione del concorso Academia Musica di Vienna, nella sezione brano per strumento solista, ed il secondo premio alla seconda edizione del concorso Academia Musica di Vienna, nella sezione brano per organico da camera; A febbraio 2022 ottiene il secondo premio al concorso VIII Odin International Music Online Competi-tion; A maggio 2022 viene messa in scena presso il Conservatorio di Frosinone la sua opera Etty Hillesum, atto unico composto come tesi di laurea triennale, poi replicato a giugno al Teatro di Documenti a Ro-ma; A giugno 2022 riceve il primo premio non assoluto al concorso Elite Musicians; Per il teatro, dal 2017 compone ed esegue le musiche per la rassegna Spiritualmente Laici, curata dalle registe Duska Bisconti e Stefania Porrino (teatro Lo Spazio di Roma, Spazio 18b, libreria Eli); Nel 2019 compone ed esegue le musiche di scena per i testi Presto Prestissimo e Futuro Prossimo di Stefania Porrino (Teatro di Documenti e lo Spazio 18b di Roma); Nel 2020 compone ed esegue le musiche di scena per il testo Ada Byron di Duska Bisconti (Festival della Scienza di Trieste, Teatro di Muggia); Nel 2021 compone ed esegue le musiche di scena per il testo Mela di Dacia Maraini, con la regia di Stefania Porrino (Teatro di Documenti); Nel 2021 compone ed esegue le musiche di scena per il testo Algo-Ritmo di Duska Bisconti (Teatro Elettra). Nel 2022 compone ed esegue le musiche di scena per il testo Il Rondò del Caffè Ristoro di Stefania Porrino (Teatro di Documenti). Nel 2022 compone ed esegue le musiche di scena per il testo Etty Hillesum, una cartolina dal treno di Federico Malvaldi (Spazio18b). Nel 2022 compone ed esegue le musiche di scena per il testo La Notte di San Giovanni di Giovanni Edoardo Visone (Spazio18b).

OPERE CON EDIZIONI MEP
  • Ballata interiore, per tenore e pianoforte
  • Suite, per clarinetto e chitarra
  • Rapsodia, per violino solo
  • Il cimitero della memoria, per coro a quattro voci
  • Foglio d'album, per chitarra sola
Lorenzo Sorgi

NEWS

Novità dal catalogo MEP
5 opere del compositore Lorenzo Sorgi:
  • "Il cimitero della memoria" per coro a 4 voci;
  • "Foglio d'album" per chitarra sola;
  • "Rapsodia" per violino solo;
  • "Suite" per chitarra e clarinetto;
  • "Ballata interiore" per tenore e pianoforte;

Lorenzo Sorgi: nuove opere